Dona

TALEA - Talenti per l'Ambiente
Aprile 2022
TALEA - Talenti per l'Ambiente

"Se insegni ai giovani a coltivare la terra, la terra insegnerà loro a coltivare i propri talenti"

 

Il progetto Talea – Talenti per l’Ambiente nasce dal desiderio della Rete di Agricoltura Sociale lodigiana (www.agricolturasocialelodi.it) e degli enti che ne fanno parte, o che con questa collaborano, di fornire al territorio lodigiano una risposta strutturata ai bisogni di avvicinamento al mondo del lavoro di adolescenti e giovani adulti fragili, NEET, ma anche imprenditivi, attraverso un’offerta formativa learning by doing da parte degli enti che compongono la Rete e percorsi di sensibilizzazione ambientale aperti anche alla comunità, migliorando così le loro competenze trasversali. 

In termini di impatto sociale, il progetto desidera contribuire all’acquisizione da parte di giovani fragili e imprenditivi di maggiori competenze trasversali; sensibilizzazione del territorio e, in particolare, di scuole e cittadini sulle tematiche ambientali.

All’interno del progetto, gli enti assumono ruoli differenti condividendo competenze specifiche: MLFM (capofila) si attiva nella comunicazione e sensibilizzazione del territorio e nella partecipazione attiva di scuole e cittadini; i partner Il Gabbiano, Il Mosaico, L’Officina in collaborazione con Il Pellicano e I Germogli organizzano i corsi di formazione e ospitano i tirocini in agricoltura sociale, accompagnati da Famiglia Nuova che mette a disposizione le sue competenze rispetto al coinvolgimento dei giovani supportati dall’Ufficio di Piano che coordina la rete di Agricoltura Sociale lodigiana.

Le attività avverranno prevalentemente in due luoghi del Lodigiano: SanfereOrto (Lodi) e L’Officina (Codogno), per i quali sono previsti degli interventi migliorativi dal punto di vista ambientale e funzionale. 

BENEFICIARI

In termini numerici, il progetto raggiungerà almeno n.35 persone fragili/NEET/imprenditivi giovani-adolescenti (età 15-18) e giovani-adulti (età 19-34), organizzando n. 11 corsi per n.43 posti e attivando n.5 tirocini; sensibilizzerà almeno n.25 classi e i cittadini.

LE ATTIVITÀ DI PROGETTO

1. Accompagnamento dei giovani coinvolti nel progetto in attività formative con rilascio di attestazione

  • 4 corsi di agricoltura 

  • 3 corsi di apicoltura 

  • 1 corso di viticoltura 

  • 2 corsi di trasformazione 

  • 1 corso di management 

  • 5 tirocini presso gli enti della rete di Agricoltura Sociale lodigiana

2. Adeguamento di SanfereOrto e del Laboratorio L’Officina

Il progetto prevede l’acquisto e l’installazione delle attrezzature per l’impianto di raccolta d'acqua piovana e di irrigazione parcellizzata a "SanfereOrto - orto sociale e di comunità" e l’ammodernamento delle attrezzature utilizzate nei processi di trasformazione e confezionamento dei prodotti agricoli, per ridurre l’impatto ambientale, ottimizzare il ciclo produttivo e ridurre i consumi.

3. Sensibilizzazione del territorio 

Organizzazione di attività di sensibilizzazione ambientale con scuole e famiglie del lodigiano, su: cura dell’orto e del frutteto, lotta allo spreco, ciclo del compost, difesa della biodiversità, cura degli insetti impollinatori. organizzando n.25 laboratori di didattica outdoor, n.4 incontri di sensibilizzazione ambientale e n.6 racconti di esperienze formative.

LA RETE

Capofila: Movimento Lotta contro la Fame nel Mondo. Partner: Famiglia Nuova Cooperativa Sociale, Associazione Comunità Il Gabbiano Onlus, Il Mosaico Servizi Cooperativa Sociale, L’Officina Cooperativa Sociale.
Il progetto è sostenuto da Intesa Sanpaolo attraverso l’Iniziativa Formula in collaborazione con Fondazione Cesvi.