Dona

Deducibilità e detrazioni donazioni
Agosto 2018
Deducibilità e detrazioni donazioni

Siamo una ONG (Organizzazione non Governativa) ufficialmente riconosciuta ai sensi della Legge 26.02.1987 n. 49 e una Onlus (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale) ai sensi del Decr. Lgs. 4.12.1997 n. 460.

Le novità della riforma del terzo settore:

  • donazioni in denaro e natura deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e rimozione del limite imposto dalla precedente normativa (70.000 euro/annui)
  • se la deduzione supera il reddito complessivo netto dichiarato, l'eccedenza può essere dedotta fino al quarto periodo d'imposta successivo

 

 Le donazioni possono essere effettuate a favore delle Ong e delle Onlus di diritto o parziali.

Le erogazioni in denaro a favore delle associazioni no-profit devono essere fatte attraverso i seguenti sistemi di pagamento: bonifico, bollettino postale, carte di credito e prepagate, assegni bancari e circolari. Questa norma di legge si applica anche sulle donazioni in natura.

Chi dona beni in natura deve sempre acquisire la documentazione necessaria che dimostri il valore reale di ciò che dona e una ricevuta da parte della no-profit che contenga la descrizione analitica e dettagliata dei beni donati con l’indicazione dei relativi valori.

Tale normativa contiene una maggiore deducibilità delle erogazioni liberali a favore di soggetti no-profit e obbliga questi ultimi a maggiori vincoli di trasparenza nella gestione e rendicontazione dei bilanci.

 

Per usufruire di questa possibilità è necessario conservare la ricevuta, sia postale che bancaria, della donazione effettuata.

Per le donazioni tramite bonifico bancario, è l’estratto conto ad avere valore di ricevuta.

In caso di donazioni tramite assegno è possibile ottenere una dichiarazione valevole ai fini IRPEF rivolgendosi al nostro ufficio, chiamando il numero 0371/420766 o scrivendo a info@mlfm.it