Dona

Agosto 2018
Deducibilità e detrazioni donazioni

 

Siamo una ONG (Organizzazione non Governativa) ufficialmente riconosciuta ai sensi della Legge 26.02.1987 n. 49 e una Onlus (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale) ai sensi del Decr. Lgs. 4.12.1997 n. 460.

Il privato o l’impresa che effettua una donazione può infatti decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare, a seconda del proprio profilo tributario.

Con il Decreto Legislativo 117 del 2017, lo Stato ha introdotto benefici fiscali più vantaggiosi per tutte le donazioni effettuate dal 1 gennaio 2018. 

 

SE SEI UN PRIVATO, PUOI

  • detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato (e non più solo del 26%), fino a un massimo di erogazione di 30.000 euro annui (art. 83 del Dlgs 117/2017);
  • oppure dedurre dal reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (senza più il tetto massimo di 70.000 euro annui), (art. 83 del Dlgs 117/2017).

 

SE SEI UN’IMPRESA, PUOI

  • dedurre dal reddito le donazioni in denaro, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (senza più il tetto massimo di 70.000 euro annui), (art. 83 del Dlgs 117/2017);
  • oppure dedurre dal reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore a 30.000 euro.

 

N.B. Il commercialsita o il CAF di riferimento potrebbero richieder una certificazione che attesti l’ufficialità di tali donazioni, ovvero le matrici dei bollettini postali o le copie degli estratti conto bancari o della carta di credito. Inoltre, le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro e le donazioni in contanti non rientrano in alcuna agevolazione.

 

Per qualsiasi informazione o chiarimento puoi rivolgerti a Sofia chiamandola al numero 0371 420766 oppure con una email a s.marconi@mlfm.it