Dona

ALBANIA
Agosto 2022
ALBANIA

L’Albania è una nazione ricca di acqua, ma il contesto sociale, politico ed economico non sono strutturati in maniera tale da garantire una adeguata distribuzione ed erogazione di acqua potabile, specie nei contesti rurali, più periferici. Spesso la popolazione residente è obbligata a percorrere circa 2 km a piedi o con l’asino, anche più volte al giorno per rifornirsi di acqua.  Iniziamo ad operare nel Paese nel 2016 con il progetto Acqua per Kujitum realizzando un acquedotto “a caduta” avvalendoci di una sorgente d’acqua a 7 km di distanza ed ubicata ad un’altitudine maggiore rispetto al villaggio che ha facilitato l’accesso alla risorsa idrica, garantendo micro sviluppo economico e migliori condizioni igienico sanitarie, contenendo lo spopolamento verso centri abitati più sviluppati. 

ACQUA PER KUJITUM (2016)

  • Finanziatore: Fondazione Museke 
  • Durata: 6 mesi 
  • Capofila: NO ONE OUT, quindi le ONG MLFM, MMI, SCAIP, SVI. Controparte locale: Comune di Klos. 
  • Beneficiari: 39 nuclei familiari per un totale di 150 persone. 
  • Risultati: Un comitato di gestione attivo per la realizzazione, monitoraggio e gestione dell’acquedotto. Un acquedotto funzionante per il villaggio di Kujitim, composto da un deposito centrale di circa 48mq e da uno distaccato con portata di 1.800 litri al giorno. 
  • Settore di intervento: Acqua