Dona

Settembre 2018
L'Acqua Cambia Tutto!
Mio figlio Elias si sveglia tutte le mattine alle 5. Cammina per 3 km fino al torrente nel fondovalle e quando torna a casa è ricoperto di fango dalla testa ai piedi, esausto per il peso della tanica piena d’acqua che porta sulla testa. Quell’acqua è sporca ma noi la beviamo lo stesso. Non abbiamo altra scelta...

Jeannette, una mamma ruandese

 

Se non avessi acqua pulita da bere per te e la tua famiglia, lo faresti anche tu.

Andresti a prendere quella sporca da un torrente, se non avessi altra scelta.

Se non avessi l'acqua, faresti qualsiasi cosa per non morire di sete. Qualsiasi cosa!

Con un piccolo gesto d'amore tu puoi cambiarla vita del piccolo Elias. Per sempre.

Unisciti a noi e cambia la vita di chi non ha acqua pulita pulita da bere con una donazione!

DONA ora!

 

Il Ruanda, oggi, è un paese molto diverso da qualche anno fa.

Le condizioni di vita sono molto migliorate per tante famiglie. E un po' è anche merito del nostro lavoro: in 30 anni abbiamo costruito più di 20 acquedotti che oggi garantiscono acqua pulita a più di 300.000 persone.

Ma nelle zone rurali, nei villaggi più lontani da Kigali, la situazione è ancora drammatica. Metà della popolazione ruandese ancora oggi non ha accesso ad acqua pulita e sicura.

Sono circa 5 milioni di persone!

All'inizio di settembre abbiamo dato il via ai lavori di costruzione del sistema di acquedotti di Gatsibo, il progetto idrico più grande della storia della nostra associazione. Quando sarà finito 51.800 persone avranno acqua pulita e sicura vicino a casa.

Tra queste persone ci sono anche Jeanette e suo figlio Elias.

DONA ORA PERCHÈ L'ACQUA CAMBIA TUTTO!

Avere acqua pulita e sicura vicino casa cambierà tutto nella vita della famiglia di Jeannette.

Elias avrà più tempo per studiare e più energie per la scuola, niente più malattie come la dissenteria cronica o la malaria e finalmente avrà tempo libero per giocare, che è la cosa più importante!

 

Basta poco, contiamo su di te. Grazie per la tua donazione salvavita!